Un’indagine condotta su pazienti con tumori colorettali ad insorgenza giovanile ha rivelato che la malattia è spesso oggetto di errori diagnostici in questi soggetti, il che potrebbe spiegare il fatto che essa risulta spesso avanzata all’atto della successiva diagnosi.

Secondo Ronit Tarden, direttrice della sezione medica della Colorectal Cancer Alliance ed autrice dell’indagine, la diagnosi di questi tumori è difficile in qualunque paziente, dato che sintomi come costipazione, perdita di peso ed astenia vengono spesso osservati in altre patologie.

Nonostante l’incidenza in declino negli anziani, sussiste un rapido ed allarmante incremento della diffusione dei tumori colorettali nei giovani adulti negli ultimi decenni. Le cause del fenomeno sono rimaste sinora sconosciute, ed i medici ne sono anche scarsamente consapevoli.

Secondo alcuni esperti, comunque, la causa del fenomeno non andrebbe ricercata in un ritardo della diagnosi, in quanto se il paziente ha sintomi il tumore si trova già in stadio avanzato. Il motivo per cui la diagnosi precoce è più frequente al di sopra dei 50 anni sarebbe dunque da ricercarsi nello screening, che secondo le linee guida dovrebbe iniziare proprio a questa età, e la colonscopia è in grado di individuare la malattia in fase precoce in soggetti apparentemente sani che non ne presentano alcun segno.

La presente indagine è stata condotta inoltre mediante social media, il che potrebbe aver introdotto un errore statistico nella selezione dei soggetti. Secondo i ricercatori, comunque, i giovani dovrebbero essere consapevoli del fatto che i tumori colorettali possono intervenire a qualsiasi età, e non si tratta di una patologia degli anziani.

I medici spesso non ricercano tumori nei giovani, e quindi le diagnosi errate non devono sorprendere. Lo stesso screening colonscopico non è privo di rischi, e quindi non dovrebbe essere intrapreso al di fuori di quanto indicato dalle linee guida, specialmente alla luce del fatto che esistono diversi strumenti di screening anche più specifici rispetto alla colonscopia. (American Association of Cancer Research (AACR) 2019 Annual Meeting: Abstract 3347, da presentarsi il 2/4)

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*